Legami con altre Istituzioni

  • Interbiblio ha importanti scambi con IBBY (International Board on Books for Young People) e le sue sezioni nel mondo ed in particolar modo con la sezione svizzera. Interbiblio collabora anche con “Schweizerisches Institut für Kinder- e Jugendmedien” (SIKJM) a Zurigo ed il centro di Losanna “Institut suisse Jeunesse et Médias (ISJM)”. Un progetto concreto di collaborazione è in corso con la promozione della prima lingua e del plurilinguismo tramite «Family Literacy».  (vedi progetti: incoraggiamento precoce).
     
  • La collaborazione con Bibliomedia è molto importante per tutte le biblioteche interculturali, poiché si può prestare dei fondi di libri in lingue straniere. Interbiblio, Bibliomedia ed Baobab Books hanno da qualche tempo fondato Mondomedia. Mondomedia propone corsi di biblioteconomia per i bibliotecari ai quali piacerebbe introdurre nella propria biblioteca un fondo di libri in lingua straniera. A questi corsi partecipano anche collaboratori e collaboratrici di biblioteche interculturali che possano portare la loro esperienza.
     
  • L’alta scuola pedagogica, gli Istituti di psicologia, di lingua e letteratura, così come gli Istituti di scienze sociali, si interessano sempre di più alle esperienze ed alle attività delle bibliotece interculturali. Due lavori universitari trattano di Interbiblio e delle bibliotheche interculturali: 

 

- Barbara Leuenberger: Fremde Sprache, fremdes Land. Was nun? Der Stellenwert interkultureller Bibliotheksarbeit in der Schweiz. 2013, Tesi di Bachelor (alta scuola), Scienza dell'informazione, Haute école de gestion Ginevra
- Andrea Caprara: Biblioteche interculturali in Svizzera: nuovo trend?, 2008, Tesi di Master, Facoltà di Scienze della comunicazione, Università della Svizzera Italiana

 

Un progetto concreto di collaborazione (con dottorato) è in corso con l’équipe di «Schulhausroman» (vedi progetto: oasi di scrittura)